Passione per l’accoglienza, qualità dei servizi offerti e attenzione al benessere dell’ospitesono da sempre i valori che guidano Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA,un impegno che viene premiato ogni anno con importanti riconoscimenti e attestati.

HOLIDAY CHECK
HolidayCheck assegna a Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA il certificato di eccellenza grazie al costante impegno per la qualità.
Un riconoscimento internazionale che viene assegnato solo ai migliori hotel di ciascuna regione che consolida il valore di Villa Quaranta come destinazione d’eccellenza.

BEST OF WINE TOURISM
È Global Winner al Best of Wine Tourism International Award 2020 per la ricettività Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA, storica dimora della famiglia Tommasi, alle porte della Valpolicella Classica.
Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA ha ricevuto il premio 2020 come miglior ospitalità all’interno del network Great Wine Capitals che comprende 10 città simbolo dell’enologia e dell’enoturismo mondiale di cui Verona rappresenta l’Italia, le altre sono Adelaide | South Australia, Bilbao | Rioja, Bordeaux, Lausanne, Mainz | Rheinhessen, Mendoza, Porto, San Francisco | Napa Valley and Valparaiso | Casablanca Valley.

BOOKING
Nonostante le sfide dello scorso anno, la costanza e l’eccezionalità della nostra ospitalità hanno aiutato gli ospiti ad approfittare al meglio dei loro viaggi. Il riconoscimento è dimostrato dai punteggi delle recensioni che i viaggiatori lasciano dopo il loro soggiorno o la loro esperienza presso Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA.

TRAVELLER’S CHOICE
Tripadvisor, attribuisce il riconoscimento Traveller’s Choice 2021 a Villa Quaranta: riconoscimento annuale che riflette “il meglio del meglio” per il servizio, la qualità e la soddisfazione del cliente. Per l’assegnazione del premio vengono presi in considerazione: • la qualità, quantità e l’attualità delle recensioni la qualità, quantità e l’attualità delle recensioni e delle opinioni pubblicate dai viaggiatori su Tripadvisor negli ultimi 12 mesi• la presenza del business e la sua classificazione nell’indice di popolarità del sito.

Il Ristorante Borgo Antico, tappa di riferimento in Valpolicella per gli amanti del buon cibo e del vino. Scopri gli importanti riconoscimenti che premiano in Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA.

WINE SPECTATOR
Il Borgo Antico premiato da Wine Spectator per il 8° anno consecutivo
Nell’attesa classifica di Wine spectator, la prestigiosa rivista americana specializzata nella cultura del vino, troverete anche quest’anno il Borgo Antico che ha ricevuto il prestigioso 
“best of award of excellence”.

Vai al sito

TRAVELLER’S CHOICE
Traveller’s Choice 2021 al Ristorante Borgo Antico: un riconoscimento annuale che riflette “il meglio del meglio” per il servizio, la qualità e la soddisfazione del cliente.

IL GOLOSARIO DI GATTI E MASSOBRIO
Il Ristorante Borgo Antico, capitanato dallo Chef Emanuele Selvi, viene premiato con il Ristorante Radioso 2022 e La Migliore Ristorazione d’Hotellerie, due grandi riconoscimenti della Guida Il Golosario di Paolo Massobrio e Marco Gatti, dedicata alle eccellenze italiane del food & wine.

Vai al sito

Press

15 APRILE 2020
IL BELLO E IL BUONO – LA STAMPA

La tradizione veneta a tavola in un posto indimenticabile di Edoardo Raspelli
Potrete andarci anche per sposarvi (non solo per il banchetto di nozze ma proprio per il sacramento perché c’è anche una chiesetta consacrata); potrete venirci (come è già stato fatto) per presentare, nella capitale dell’Amarone, i grandi vini del Piemonte o per un congresso o un raduno sportivo. Potrete sceglierlo per le piscine (scoperta ma c’è anche quella coperta), per l’enorme palestra attrezzata, per il centro benessere (e fare un bagno da vinoterapia con i vini della Casa e quelli del resto d’Italia). Potrete venirci per ammirare, a poca distanza da qui, una delle più grandi botti del mondo (fino a un pugno di anni fa era in cima al Guinness dei primati!) oppure, semplicemente, per fare un giro nel verde giardino ben tenuto prima del riposo in una delle belle camere e suite di cui dispone il Villa Quaranta Tommasi Wine Hôtel & Spa. Ma che il vostro viaggio sia per l’Arena di Verona o per il lago di Garda, veniteci, non perdete l’occasione di sostare ore o giorni in questa meravigliosa «cittadella», quasi un unicum in Italia. Tutto è partito tre generazioni fa dal primo Tommasi che andava in giro per il Veneto con la botte del suo Valpolicella. Oggi il marchio di famiglia distingue una cantina nella zona (dall’Amarone al Ripasso…), una sul lago di Garda (per il Lugana) e poi altre ancora: in Toscana (a Montalcino e a Grosseto), in Puglia (a Manduria), in Basilicata. Decine di milioni di bottiglie dei vini della casa che poi vedete nella bella carta unite al meglio dell’enologia italiana, dalle Langhe, al Monferrato, alla Lombardia. I piatti del territorio, la solida e saporosa cucina veneta della tradizione, li trovate nel corpo salvato dal passato, appunto al Borgo Antico, in belle e calde sale dai tavoli giustamente ben distanti, con un servizio accurato e attento. Il «menu della tradizione del Borgo Antico» costa 46 euro: salumi tipici della Lessinia, risotto all’Amarone Classico della Valpolicella (se siete almeno in due), brasato al vino Ripasso della Valpolicella, la torta sbrisolona del Borgo Antico. Io alla carta ho assaggiato: perfetto saporoso ma equilibrato baccalà in umido, gnocchetti di patate fatti in casa con fonduta e tartufo nero locale, maccheroncini con datterini e olive Taggiasche, filetto di manzo al vino Amarone, brasato al Ripasso. Dopo la gradevolissima granita al Prosecco con marmellata di arance, la tartelletta di mandorle e la millefoglie. Pranzo medio completo alla carta con 70-80 euro in un posto indimenticabile.

Leggi l'articolo